Pubblicazioni

Market design & decarbonization: nodi, strumenti, idee

Policy Paper

Nei mercati elettrici, la definizione del market design consiste nell’organizzazione delle regole di mercato e, quindi, delle informazioni trasmesse dal sistema dei prezzi.

L’adozione di un market design non è neutrale e le scelte relative alla sua architettura devono essere strettamente legate agli obiettivi che si desiderano perseguire.

Elemens, boutique di consulenza specializzata nel settore energia, ha raccolto una serie di principi e misure per intervenire sul market design al fine di renderlo uno strumento utile e funzionale al processo di decarbonizzazione.

Leggi il rapporto completo qui.

Infatti, il processo di decarbonizzazione impone al sistema energetico dei target definiti per l’ambito elettrico in termini di mix di generazione. Gli obiettivi di policy della transizione rappresentano una sorta di “vincolo esterno” al mercato e la responsabilità della regolamentazione di settore è principalmente quella di definire un framework in grado di accogliere e promuovere nuovi investimenti utili alla decarbonizzazione da svilupparsi in un contesto di mercato liberalizzato.

Questo studio analizza il ruolo degli approcci regolatori per promuovere un efficiente equilibrio tra dirigismo centralizzato e segnali di mercato. Tale bilanciamento può essere raggiunto attraverso un coordinamento tra segnali di lungo termine e quelli di breve termine.

Tra le proposte, il proseguimento delle aste per le rinnovabili, la risoluzione del problema di missing money per i sistemi di accumulo e demand response e l’introduzione di prezzi dinamici per i clienti finali.

Leggi il rapporto completo qui.

 

Autori: Andrea Marchisio e Tommaso Barbetti di Elemens – www.elemens.it

Per maggiori informazioni riguardo all’utilizzo dei contenuti si prega di scrivere a comunicazione@eccoclimate.org.

Photo by Jason Richard on Unsplash

See Also
Share on