Eventi

La nuova sicurezza energetica

Le fonti e le opportunità dopo la transizione

LUNEDÌ 10 GIUGNO 2024 – 14:30/18:00
SALA VELASCA, HOTEL MELIÁ, VIA MASACCIO 19, MILANO


Secondo la versione attuale del Piano Nazionale Integrato Energia e Clima (PNIEC), nel 2030 l’Italia produrrà il 65% della propria elettricità da fonti rinnovabili. Tuttavia, questa percentuale non sarà sufficiente a centrare l’obiettivo dei Paesi G7 di raggiungere la pressoché completa decarbonizzazione dei loro settori elettrici nel 2035.

A poche settimane dall’invio dell’aggiornamento del Piano alla Commissione europea il 30 giugno 2024, ECCO, in collaborazione con AIGET, l’Associazione Italiana di Grossisti di Energia e Trader, organizza un momento di confronto con istituzioni, associazioni, accademia e rappresentanti della finanza e delle imprese per parlare di sicurezza energetica in un settore dell’elettricità decarbonizzato. Tra gli oratori confermati: Ester Benigni (A2A), Valerio Capizzi (ING Bank), Alessandro Gentili (Sympower), Luca Giagnoni (Studio Giovannelli) e Lorenzo Parola (Parola e Associati).

L’evento avrà l’obiettivo di trovare risposte a una serie di quesiti, tra cui:

  • Come si garantisce la sicurezza della fornitura di energia elettrica e quali sono le tecnologie per garantirla?
  • Come avverrà la partecipazione ai mercati regolati dal nuovo Testo Integrato del Dispacciamento Elettrico?
  • Qual è il ruolo dei combustibili a basse emissioni e della demand response?
  • Quali sono le opportunità di business e i ruoli di finanza, tecnologia e regolazione per favorire economicità e sicurezza del sistema elettrico?

L’evento sarà pubblico. Si potrà partecipare in presenza previa registrazione, compilando il form disponibile a questo link.


AGENDA EVENTO “LA NUOVA SICUREZZA ENERGETICA”

14.30 Arrivo

15:00-15:30 Saluti e introduzione a cura di ECCO e AIGET

15:30 -16:30 Trend e regolazioni rilevanti – Tavola rotonda

16:30-17:00 Coffee break

17:00-18:00 Nuovi business del net-zero – Tavola rotonda

18:00-20:00 Aperitivo di networking


Foto di Jack Moreh

Vedi Anche
Condividi